Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

SaporePuro

Trealosio - 500gr

Trealosio - 500gr

No reviews

Prezzo di listino €11,68 EUR
Prezzo di listino Prezzo scontato €11,68 EUR
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.


Si presenta sotto forma di polvere bianca cristallina, inodore e dolciastra, solubile in acqua. E' fortemente igroscopico (attira a sé molecole d'acqua), per idrolisi acida si scinde in glucosio. Il trealosio si trova in natura in alcuni elementi: quali funghi, alghe, gamberi, segale cornuta, manna e miele.


PAC:98  POD: 55

Dosaggio: secondo ricette.

Formato: 500gr

Campi di Utilizzo: Consigliato per gelati e sorbetti gastronomici

Campi di utilizzo: Consigliato per Gelati e Sorbetti







--




CARATTERISTICHE TECNICHE: Il trealosio è uno zucchero naturale. In natura è presente in piante e organismi che abitano zone dalle condizioni climatiche particolarmente difficili, riuscendo a sopravvivere proprio per questo zucchero. Si ricava dall'amido mediante idrolisi enzimatica ottenendo una polvere. Alla vista si presenta come una polvere cristallina bianca con alto grado di purezza, inodore e dal sapore leggermente dolce.

GELATERIA: il trealosio è in grado di conferire al gelato un tenore di dolcezza inferiore (45% dello zucchero saccarosio) pur utilizzando la stessa quantità di prodotto, dato che ha quasi lo stesso potere anticongelante e lo stesso residuo secco.

In questo modo salvaguarda la giusta e identica quantità di residuo secco totale nel gelato. E' utilizzato in dolci, marmellate, salse, topping. Garantisce una struttura morbida ed elevata spatolabilità, grazie alla struttura arrotondata e alle dimensioni ridotte dei cristalli di ghiaccio. Ottimo per il gelato gastronomico.

CURIOSITA': il trealosio è impiegato industrialmente come edulcorante in diversi alimenti e bevande dietetiche e per diabetici, nei cibi istantanei, in alcuni farmaci e in dentifrici e collutori. Molto diffuso in cosmetica soprattutto per la sua capacità protettiva nei confronti delle strutture macromolecolari della acute e per il suo potere stabilizzante delle membrane.

 

 

 













 









Visualizza dettagli completi
1 su 3